BUONE FESTE (CON COLORE)
23/12/16 Uncategorized

BUONE FESTE (CON COLORE)

Come promesso, il nostro camino è stato protagonista della immancabile festa di Natale in Design Thinking… e quest’anno, sotto il vischio, ce n’era davvero “di tutti i colori”.
Grazie a chi ha partecipato; a chi non ha potuto partecipare ma c’era col cuore; a chi ha accettato la sfida delle parrucche; a chi non ha bevuto abbastanza prosecchi per accettarla; a chi si aggirava in incognito; a chi, colpito dall’influenza, ha dovuto capitolare; a chi è passato “per un saluto” e a chi si è fermato fino alla fine…
Buon Natale e Merry Kissmas a tutti!

no responses
APOLOGIA DI “CLASSICO”
21/12/16 Uncategorized # , , ,

APOLOGIA DI “CLASSICO”

In generale, ma soprattutto nell’ambito del design, la parola “classico” è usata per definire stili superati, senza carattere, uniformati e qualunque.

Ultimamente, nell’ambito delle nostre ricerche creative, abbiamo realizzato che la definizione “classico perché invecchiato” dovrebbe nobilitarsi e trasformarsi in “classico perché sempre contemporaneo”.

Un esempio in particolare, che ha riconfermato questa nostra tesi, è la modernità “senza tempo” che abbiamo apprezzato nel lavoro creato da Prada per la Pasticceria Marchesi: accostamenti di eleganza tradizionale a texture sixties e colori fashionable magistralmente calibrati, concretizzano il senso delle nostre riflessioni.

Visitate il negozio di Via Monte Napoleone per scoprire se condividete con noi questa riflessione.

Within the design department, the term “classic” has been used in the past to define outdated styles with no real personality.

Lately, within our creative researches, we have realised that the definition of “classic because outdated” should be dignified and transformed to “classic because always up-to-date”.
We found proof of our thesis in the idea of something being modern by being “timeless”, this has been demonstrated from the work that we have very much appreciated by Prada for the Pasticceria Marchesi in Milan. A combination of traditional elegance, skilfully controlled with sixties patterns and fashionable colours fulfil a meaning to our thoughts.

Go and visit the Via Monte Napoleone pastry shop, in order to discover if you share our opinion.
screen-shot-2016-12-02-at-17-20-53screen-shot-2016-12-02-at-17-21-05screen-shot-2016-12-02-at-17-21-16screen-shot-2016-12-02-at-17-21-27screen-shot-2016-12-02-at-17-21-49screen-shot-2016-12-02-at-17-22-00

no responses
MERRY KISSMAS A TUTTI!
16/12/16 Uncategorized

MERRY KISSMAS A TUTTI!

Quando 2 anni fa ci siamo trasferiti in via Teodolinda, abbiamo scelto di rivestire il camino, protagonista indiscusso del nostro atelier, con una vernice che rendesse la superficie personalizzabile, con l’idea di trasformarlo in una lavagna per appuntare idee e progetti. Una vera lavagna però, appartenuta a un istituto scolastico che voleva disfarsene, è nel frattempo entrata a far parte dello studio, diventando uno strumento irrinunciabile per trascrivere il progress e tenere costantemente sott’occhio l’organizzazione del lavoro. Il camino è perciò rimasto una superficie nera, elegantemente in attesa… Fino ad oggi, perché siamo finalmente riusciti a regalargli una veste creativa, per l’occasione tutta natalizia, ringraziandolo così del prezioso supporto che ci ha dato nelle giornate più fredde (e quelle volte che il riscaldamento ha deciso di abbandonarci). Il camino, così trasformato, può diventare il set perfetto per scambiarci i tradizionali baci sotto il vischio, durante la nostra irrinunciabile festa di natale.

Ringraziamo Beatrice Barros Castro, che ha realizzato per noi la decorazione. Abbiamo scelto di raccontare l’evoluzione della giornata che ci ha dedicato realizzando una piccola animazione, per augurare a tutti un Natale “al bacio”!
Merry KissMas da Design Thinking!

 

 

 

no responses
SHOPPING IN WONDERLAND
13/12/16 Uncategorized

SHOPPING IN WONDERLAND

Il Natale è la festa nella quale anche i più refrattari allo shopping riscoprono il piacere di “andar per vetrine”. Alcuni brand hanno trasformato gli addobbi di Natale in un vero proprio evento mediatico. Uno degli esempi più brillanti è sicuramente il Bergdorf Goodman Department Store di New York.

Christmas is one of the only times of the year that even last minute individuals can appreciate widow shopping. Certain brands have transformed typical Christmas decorations with the idea of appreciating them as a meditational ritual. One of these examples can be found on Fifth Avenue in New York City at the Bergdorf Goodman Department Store. 

screen-shot-2016-12-13-at-16-31-35

Il tema del 2016 è “La vacanza Straordinaria”. Gli incredibili scenografi hanno creato delle vere e proprie porte per mondi paralleli costruite con dettagli stravaganti e intricati equilibri di rara eleganza. Il risultato è assolutamente sorprendente.

This year, the store decided to explore the theme of “destination extraordinary holiday” and they have used intricate and extravagant designs with a touch of elegance. The result has been astonishing and surprising.

screen-shot-2016-12-13-at-16-32-27

Fra i nostri preferiti c’è l’edizione del 2014 a tema “Ispirazione”. Ogni vetrina era caratterizzata da un soggetto e da un colore: letteratura, teatro, pittura, danza, musica… Potete guardare voi stessi e scoprire le immagini meravigliose su http://blog.bergdorfgoodman.com/world-of-bg/windows/bg-windows-destination-extraordinary/#

One of our favourites has been the 2014 edition, with as a theme “inspired”. Every window had a different sub-theme: literature, theatre, painting, dance, music… You can look at the beautiful images yourselves on http://blog.bergdorfgoodman.com/world-of-bg/windows/bg-windows-destination-extraordinary/#

no responses
UNEXPECTED CHRISTMAS
05/12/16 Uncategorized # , , ,

UNEXPECTED CHRISTMAS

Wes Anderson torna a sorprenderci con il nuovo spot di Natale H&M, superando in creatività i famosi e sempre attesi film dei grandi magazzini John Lewis. In questo cortometraggio di soli quattro minuti, ritroviamo la palette cromatica di Grand Budapest Hotel e della Pasticceria Marchesi di Fondazione Prada, in perfetta armonia con lo stile del regista. L’atteso perbenismo natalizio non viene tradito, ma l’utilizzo di camere cingolate, di composizioni simmetriche, di atmosfere vintage e della sottile ironia di scene e personaggi costruiscono un’inaspettata vetrina per la moda H&M.

Quali altri spot di Natale vi hanno stupito?

The Christmas 2016 advertisement for the fashion brand H&M might actually beat the famous and well known John Lewis Christmas Campaigns, directed by the renowned film director, producer, screenwriter and actor: Wes Anderson. What really captures the eye of the viewer is the color grading within the four minute long short film, the color pallet represents the perfect pastel with a lot of reference to his latest movie: “The Grand Budapest Hotel”. The advert has been shot in perfect Wes Anderson style with tracked camera shots, sense of humour and symmetrical compositions, it also featured “retro” interiors of the train and characters with a lot of personality, this builds an unexpected showcase for the H&M fashion.

What other Christmas adverts amazed you? 

screen-shot-2016-12-05-at-16-39-49

screen-shot-2016-12-05-at-16-15-02

screen-shot-2016-12-05-at-16-39-19

no responses
DESIGN THINKING. IN PRINCIPIO ERA SOLO UN’IDEA…
12/09/16 Uncategorized # , ,

DESIGN THINKING. IN PRINCIPIO ERA SOLO UN’IDEA…

A volte è una parola, che si insinua nel brain-storming; altre volte si crea per un’associazione di immagini; in un primo momento può cadere nel vuoto, perché sembra banale o non pertinente; a volte appare geniale, ma poi si rivela poco efficace…l’idea nasce in un’istante. E a partire da quell’istante che Design Thinking , ha il compito di verificarla, testarla, capirne la forza, accudirla e svilupparla. Il processo creativo ha lo scopo di raggiungere e comunicare efficacemente con le persone, ed è un percorso complesso e non privo di difficoltà. Lo sviluppo di questo processo costituisce il cuore del nostro lavoro.

Il video racconta cosa accade durante il processo creativo, e lo fa attraverso una metafora, in un’atmosfera quasi irreale. Il tutto avviene nel nostro studio, trasformato per l’occasione, non senza un gran dispendio di energie…ma, lo ammettiamo, è stato decisamente divertente. L’idea del progetto a volte ci è apparsa quasi folle, ma l’abbiamo perseguita con l’entusiasmo e la voglia di realizzare qualcosa solo per noi.

Ringraziamo Marco Waldis per la regia; Beatrice Barros Castro per la scenografia; Erica per il prezioso aiuto; MariaCristina, Gianluca, Celeste e Jack per essersi re-inventati attori; la signora Rita, la nostro protagonista Vip, per aver dato quel tocco in più al risultato finale…e il prosecco, per essere stato il “lubrificante di questo ingranaggio”.

 

no responses
IL NUOVO PACKAGING VALLE’
07/09/16 Uncategorized # , ,

IL NUOVO PACKAGING VALLE’

Qual è la tua Vallè preferita?

Una range completa per ogni gusto.

Il prodotto capostipite delle margarine Valle’Valle’ Naturalmente, necessitava di un nuovo packaging non conservativo che raccontasse la nuova ricetta, basata sull’uso dell’olio di girasole. Il nuovo ingrediente, che racchiude in sé valori positivi di vissuto e percezione, ci ha permesso di restituire al pack un’immagine più serena e rassicurante, risultata vincente anche in fase di test al consumatore. L’immagine del nuovo packaging racconta con semplicità e poesia l’ingrediente base del prodotto, e permette un buon impatto visivo in uno scaffale spesso privo di immagini fotografiche e di colore intenso.

Al restyling di Naturalmente è seguito quello di Valle’&Burro, il prodotto più versatile della gamma Valle’, caratteristica che abbiamo deciso di evidenziare scegliendo di far coesistere nello stesso campo visivo un visual con una ricetta dolce e uno con un piatto salato.

La gamma Valle’ si è poi arricchita di una nuova referenza, Valle’ Soia, in linea con le richieste del mercato di prodotti alternativi al burro. In questo caso la scelta è stata quella di dare freschezza al packaging, accanto all’esigenza di visualizzare il contenuto della confezione.

La gamma Valle’ risulta oggi variegata e contemporanea: ogni prodotto, pur chiaramente parte di un format di marca, riesce a esprimere una personalità unica.

no responses
ALLE ORIGINI DEL GUSTO – CICCOLATO PERNIGOTTI
05/09/16 Uncategorized # , , , , , ,

ALLE ORIGINI DEL GUSTO – CICCOLATO PERNIGOTTI

Dalle cabosse di cacao al gelato al cioccolato.

In occasione della fiera Sigep 2016 di Rimini, una delle più importanti fiere di settore per la gelateria, abbiamo curato l’allestimento dello stand di Pernigotti. Poiché lo spazio a disposizione all’interno della Fiera era molto ampio, ci è stato possibile creare ambienti variegati che raccontassero tematiche differenti, accomunate dalla qualità del prodotto.

Durante la manifestazione, Pernigotti ha lanciato il nuovo sub-brand “Tutti i Gusti del Cioccolato”, a supporto dell’ingrediente che fa di Pernigotti un leader del settore, il cacao. Il nostro progetto ha previsto che un’intera parete dello stand, dalla forma avvolgente, fosse interamente dedicata alla proiezione di un video coinvolgente e sensoriale, che racconta una storia affascinante: dalle esotiche origini del cacao al gusto intenso e autentico del gelato al cioccolato.

no responses
PERNIGOTTI A EXPO MILANO 2015, LE LATTE CELEBRATIVE
02/09/16 Uncategorized # , , , ,

PERNIGOTTI A EXPO MILANO 2015, LE LATTE CELEBRATIVE

In viaggio verso le architetture futuristiche dell’Expo.

Expo Milano 2015 è stata una grande occasione per celebrare la multiculturalità di cibo e architettura, ma ha anche posto attenzione e creato interesse intorno alla città di Milano. Per 6 mesi Expo è stato il centro del mondo, ha reso possibile conoscere infinite espressioni culturali, come in un ideale giro del mondo compiuto nella manciata di qualche ora. Il cibo è il miglior veicolo di cultura, e le architetture a supporto della sua celebrazione hanno costruito un vero e proprio museo a cielo aperto, che ci ha offerto svariati spunti visivi di riflessione, essenziali quando si svolge un lavoro creativo, sempre affamato di modernità e innovazione.

Expo è stato per noi come un sito aperto sul mondo, che ha raccolto in uno spazio delimitato un insieme molto diverso di grafiche, colori, stili, linee, geometrie, stili fotografici.

Tra i vari progetti seguiti per Pernigotti in occasione dell’Expo, abbiamo realizzato delle latte in alluminio celebrative che rimarranno a testimonianza di questa esperienza. La grafica delle latte ha voluto celebrare un marchio storico in chiave moderna, ispirata alle geometrie del marchio stesso. Una creatività che racconta Milano, a 109 anni dalla sua prima Esposizione Universale del 1906, Expo 2015 e Pernigotti, che ai tempi della prima Expo, esisteva già da 46 anni.

no responses
GELATI PERNIGOTTI, ALLESTIMENTO STAND AL SIGEP 2016
31/08/16 Uncategorized # , , , , ,

GELATI PERNIGOTTI, ALLESTIMENTO STAND AL SIGEP 2016

Un carosello di gelati costruito con gli scatti realizzati per raccontare il mondo “variegato” del gelato Pernigotti. Con l’allestimento fatto da Design Thinking al Sigep 2016.

In occasione di Sigep 2016, una delle più importanti fiere di settore per la gelateria che si tiene ogni anno alla Fiera di Rimini, abbiamo curato l’allestimento dello stand di Pernigotti, marchio storico del settore.

Uno spazio dello stand è stato dedicato all’esposizione di pannelli dallo stile artistico che celebrano in modo originale il cono gelato. Abbiamo scelto di raccontare attraverso l’ allestimento dello stand il gelato in chiave alternativa, da un punto di vista e con una “mise en place” differenti, allo scopo di elevare un prodotto quotidiano attribuendogli eleganza e qualità. La forte personalità degli scatti, realizzati da Luisa Valieri, ha posto in primo piano gli ingredienti nobili che caratterizzano i vari gusti proposti, e ha reso possibile la creazione di una carrellata di veri e propri ritratti.

La scelta stilistica che abbiamo intrapreso mantiene un fil rouge con il progetto realizzato, questa volta per il settore pasticceria, in occasione dell’evento con lo chef La Mantia.

no responses